La riduzione a monte dei rifiuti, le buone pratiche ecologiche e l’autoproduzione di beni necessari, racchiudono in sé qualcosa di rivoluzionario, perché rappresentano un insieme di azioni volte a instillare una nuova consapevolezza e modalità di consumo. Questo il tema del laboratorio proposto a Scirarindi da Lucia Cuffaro

Economia circolare: salviamo la Terra! Riduzione a monte dei rifiuti, autoproduzione e buone pratiche eco 

Domenica 24 Novembre 15.30 SALA GRANDE Padiglione I, primo piano

L’incontro con Lucia Cuffaro, scrittrice, conduttrice dell’eco-rubrica a Unomattina in Famiglia RaiUno e pres. Movimento per la Decrescita Felice è volto alle pratiche per la riduzione a monte dei rifiuti e per favorire la consapevolezza sui temi della sostenibilità e della diminuzione degli sprechi.

Teoria e tanta pratica, per stimolare i presenti a elaborare proposte concrete per migliorare lo stile di vita personale, verso un maggior rispetto della Terra che ci ospita.

Un comportamento di forte reazione contro quella società del Consumo che si regge sul concetto di produzione e creazione di bisogno d’acquisto, affinché il cosiddetto PIL di una Nazione possa crescere in modo illimitato, continuando a creare sprechi, inquinamento, nuova povertà e rifiuti.

Ma questo è possibile a lungo andare? Possiamo concepire un mondo in cui ogni persona è costretta a guadagnare sempre di più, per poter spendere sempre di più, affinché i soliti noti si arricchiscano sempre di più?

L’informazione è il primo passo, il secondo step è quello del fare, il terzo è rappresentato dalla condivisione con gli altri di queste buone pratiche.

I temi trattati

  • Quando i rifiuti diventano risorse
  • Riutilizzo di scarti di cibo e autoproduzione
  • Compostiera domestica
  • Riciclo creativo di materiali non riciclabili
  • Riparazione e la manutenzione degli oggetti
  • Rendi ecologici il tuo condominio, ufficio e la tua città
  • Il baratto, l’usato e il dono

Tutti i presenti riceveranno in regalo per e-mail una dispensa con le pratiche eseguite durante i workshop e un approfondimento tematico

LA CONDUTTRICE

Lucia Cuffaro