prova-720x340

Sabato 26 novembre

IL GUSTO DELLA VITA

ore 12,00 Sala Food Exp 1 – L’antropologa culturale Alessandra Guigoni incontra Luciana Ortu, autrice de “Il gusto della vita” (Amarganta, 2015), per una conversazione su odori, sapori, suggestioni, ricordi e affetti, tra gastronomia e il piacere di stare a tavola, le piccole gioie che aiutano a vivere meglio. Seguirà un piccolo aperitivo.

FOOD EXPERIENCE

ore 15,00 Sala Food Exp 1Laboratorio di foodtelling a cura di Alessandra Guigoni. Come fare marketing e comunicazione smart delle delle eccellenze agroalimentari? Lo impariamo insieme.  Lezione promo gratuita su prenotazione.

A MERENDA: SA CASADA

ore 16,00 Sala Food Exp 1 – La casara Maria Atzeni del caseificio Pab’e is Tellasa (formaggipab.it) prepara in diretta sa casada, lo squisito budino dei pastori. Questo dolce, di antichissime origini, fatto con colostro ovino, zucchero e buccia di limone, è un prodotto agroalimentare tradizionale della Sardegna. Segue degustazione guidata del dolce.

PIPIUSCHEF!

ore 17,30 Sala Food Exp 1 – La nostra esperta Raffaelangela (Scuola di Pasta) prepara con i bambini diversi tipi di pasta, attraverso un laboratorio esperienziale che coniuga divertimento ed educazione alimentare. Si raccomanda la puntualità e di prenotare. Costo 4 euro a bambino.

MEZZAVIA BEER

ore 18,00 Sala Food Exp 2, – Con oltre 20 birrifici artigianali in Sardegna da qualche anno c’è un gran fermento, molte etichette, alcune delle quali presenti a Scirarindi, e tutte da scoprire. Conosciamo Mezzavia, birrificio di Selargius (CA), attraverso la degustazione guidata di sue tre note birre bionde.  Su prenotazione, 5 euro a persona

MANI IN PASTA

ore 19,00 Sala Food Exp 1 – Laboratorio esperienziale di Raffaelangela Pani (Scuola di Pasta) per adulti su diversi tipi di pasta, all’insegna della sostenibilità, anche in cucina. Si raccomanda la puntualità e di prenotare. Costo 4 euro a persona.

DEGUSTIAMO L’IDROMELE

ore 19,00 Sala Food Exp 2 – Liune apicoltura nomade è produttore di ottimo miele e di idromele; tra l’altro l’azienda aderisce ai Custodi della Terra; Liune ci conduce per mano a conoscere l’idromele, un prodotto naturale, antichissimo, moderatamente alcolico, davvero piacevole al palato.

 

Domenica 27 novembre

IL CALICE DI FUOCO: INCONTRO CON I VINI SOI

ore 12,00 Sala Food Exp 1 – Degustazione guidata dei due gioielli della Cantina di Stefano Soi, uno dei produttori più interessanti sulla scena sarda di oggi. Si raccomanda di prenotare. A numero chiuso. Costo 5 euro a persona.

DEGUSTAZIONE DELLA POMPÌA SLOW FOOD

ore 12.00 Sala Food Exp 2 – Laboratorio esperienziale su questo agrume, dal gusto unico, una particolarità e una ricchezza della Sardegna, presidio Slow Food. Conducono Francesca Pau e Claudio Secchi. Su prenotazione, posti limitati. Gratuito.

SCUOLA DI CUCINA

ore 15,00 -17,00 Sala Food Exp 1 La chef e filosofa della cucina naturale Gabriella Narciso (Il giardino dei Piaceri) ci racconta delle mille proprietà e segreti delle olive a tavola. Lezione promo omaggio.

CASIZOLU E TRECCIA LAB

16.30- 18.30 Sala Food Exp 2 – Immergiamoci nella magica atmosfera del Montiferru attraverso un laboratorio di manipolazione della pasta filata vaccina sino a ottenere splendidi casizolus e trecce, tra le eccellenze casearie sarde, con il caseificio artigianale S’Ungrone di Bonarcado. Al termine del Lab sarà possibile acquistare i prodotti